Pasta alla Norma

Originali, torniamo in Sicilia con una ricetta speciale,  pasta “cu sucu di mulinciani” o pasta alla Norma, sostanziosa e facile da fare.

Il merito oggi va alla città di Catania, al sud le melanzane e il pomodori non mancano mai, la ricotta salata nemmeno, ecco la pasta adatta.

pasta alla norma melanzane

Pasta alla Norma

Avatarlucia
Ancora una ricetta tutta italiana, orgoglio della nostra bella Sicilia, terra del sole e del buon cibo.
Non solo buon cibo e sole ma anche bella gente, ospitale e cordiale, paesaggi e spiagge mozzafiato.
Preparazione 15 min
Cottura 15 min
Portata primo
Cucina Italiana, sicilia
Porzioni 4 persone

Equipment

  • 2 pentole
  • 1 padella

Ingredienti
  

  • 400 grammi pasta maccheroni o rigatoni o pasta con buco
  • 1 melanzana media
  • 750 ml passata di pomodoro Meglio pelati
  • basilico
  • 1 spicchio aglio
  • 1 peperoncino facoltativo
  • olio EVO, sale e pepe quanto basta
  • olio di semi per friggere
  • 150 grammi ricotta salata

Note

pasta alla norma
Keyword melanzane, pomodoro

Prepariamo assieme la pasta alla Norma:

In una pentola mettete la passata di pomodoro, il basilico, mezzo bicchiere d’acqua, in po’ di olio EVO, sale e pepe quanto vi piace.

Fate bollire e mettete al minimo, coprite e lasciate andare, intanto lavate la melanzana, tagliatela a rondelle e poi a cubetti di un centimetro circa.

Metteteli in uno scolapasta, cospargetele del sale e lasciatele a scolare qualche minuto dall’acqua di vegetazione.

Prendete ora la padella con olio di semi per friggere abbondante.

Portatelo a bollire, mettete le melanzane e quando saranno dorate levatele e asciugatele con della carta paglia.

Mettete le melanzane appena fritte con la passata, aggiungete anche lo spicchio d’aglio e lasciate andare ancora quindici minuti.

Nel frattempo mettete acqua e sale nell’altra pentola, portatela a bollire e buttate la pasta, io preferisco i rigatoni.

Regolate di sale e pepe la passata, se vi piace aggiungeteci un peperoncino rotto a pezzettini.

Tenete la pasta un po’ al dente, scolatela e mettete da parte un po’ di acqua di cottura, mettetela nella pentola con la Salsa alla Norma.

Portare a fine cottura mescolando bene, ricordatevi di togliere l’aglio, al bisogno aggiungete un po’ d’acqua di cottura, la pasta alla norma è quasi pronta.

Mettete tutto su piatti e l’ultimo tocco magico una bella grattugiata di ricotta salata finirà il piatto.

Non mi resta che augurarvi un buon appetito e alla prossima ricetta, un saluto cordiale da Lucia.

Torna alla pagina principale

pasta alla norma

E per finire

Un tocco per abbellire il piatto, delle striscioline di melanzana fritte sopra la ricotta

La ricotta salata o secca e un tipico formaggio stagionato fatto specialmente nelle regioni del sud Italia, fatta con siero del latte di pecora ma in Sardegna per esempio anche con latte di capra.

Potrebbe essere interessante provare anche queste ricette con le melanzane:

Se ti piace condividi, così mi aiuti, ciao