Rosette con prosciutto e formaggio al forno

Il primo piatto proposto oggi è rosette con prosciutto e formaggio al forno, fatto con pasta per lasagne fresca.

Semplice gustoso e facile da preparare, l’aspetto del piatto a fine cottura è bellissimo ed invitante.

Rosette con prosciutto e formaggio al forno

Rosette con prosciutto e formaggio al forno

Avatarlucia
Primo piatto di origine Italiana e tipico romagnolo, buono e gustoso, una sorta di lasagna ma elaborata diversamente.
Come le lasagne si può produrre in diversi modi in base alle vostre fantasie e gli ingredienti che vi piacciono.
Preparazione 30 min
Cottura 25 min
Portata piatto unico, primo
Cucina Italiana, romagnola
Porzioni 6 persone

Equipment

  • 1 Teglia forno alta 5 centimetri
  • 1 casseruola per la besciamella

Ingredienti
  

  • 250 grammi pasta fresca per lasagne fina
  • 300 grammi prosciutto cotto tagliato fino
  • 300 grammi mozzarella
  • 150 grammi parmigiano grattugiato
  • 80 grammi burro
  • 80 grammi farina tipo "00"
  • 1 litro latte
  • noce moscata, sale grosso quanto basta

Note

Rosette con prosciutto e formaggio al forno
Keyword besciamella, formaggio, prosciutto

Le rosette con prosciutto e formaggio al forno si preparano così:

Cominciate a preparare la besciamella, sciogliendo in una casseruola il burro, aggiungiamo il latte.

Man mano che si scalda aggiungete la farina piano piano mescolando accuratamente senza lasciare grumi.

Aggiungete sale grosso e grattate la noce moscata quanto piace a voi, sempre mescolando, quando bolle, ancora 1 o 2 minuti e spegnete.

Se la besciamella risulta liquida, non preoccupatevi, si addenserà mentre si raffredda, ora cominciamo ad assemblare il nostro piatto.

Rosette con prosciutto e formaggio al forno
Rosette con prosciutto e formaggio al forno

In un piatto liscio, stendete la pasta della lasagna, spalmatela di besciamella.

Adagiatevi sopra del prosciutto e delle fette di mozzarella.

Aggiungete anche una spolveratina di parmigiano.

Arrolate la pasta con gli ingredienti su se stessa e formate dei rotolini, tagliateli poi in tre o in quattro in base alla lunghezza della pasta, circa 4 o 5 centimetri.

Continuate così fino ad esaurimento degli ingredienti.

Parte finale

Rosette con prosciutto e formaggio al forno

Arrivati fino a qui il lavoro è quasi finito, prendete la teglia e spalmatela di besciamella, adagiamo in piedi i nostri rotolini appena fatti, uno a fianco all’altro.

Sopra alle rosette appena sistemate metteteci ancora della besciamella.

Se vi piacciono morbide abbondate se vi piacciono più asciutte mettetene di meno.

Non è detto che la besciamella vi serva tutta per forza, detto questo, una bella spolverate di parmigiano per fare una crosticina squisita.

Ora riscaldate il forno a 180 gradi e cuocete per quindici minuti con la teglia coperta da carta forno e altri dieci senza, controllate che la crosticina sia come piace a voi.

Non mi resta che augurarvi un buon appetito e alla prossima ricetta, un saluto cordiale da Lucia.

Torna alla pagina principale

I piatti simili che vi propongo sono le lasagne al forno con ragù o lasagne al forno con gamberi e zucchine.

Il prosciutto cotto viene fatto in diverse qualità, questo è il motivo delle elevate quantità di prezzo, vedi questo articolo interessante.

Crespelle con funghi e salciccia

Le crespelle con funghi e salciccia sono abbastanza semplici da fare, una prelibatezza e una bontà per il palato.

In questa ricetta useremo i funghi champignon che sono di facile reperibilità, poco costosi e buonissimi nello stesso tempo.

crespelle con funghi e salciccia primi piatti

crespelle con funghi e salciccia

Avatarlucia
Passo passo non è difficile, ce la faremo anche questa volta, queste crespelle saranno bellissime da vedere.
Quando poi le mangerete sarà una sorpresa, aspettatevi dei veri complimenti da chi le gusterà assieme a voi.
Preparazione 1 h
Cottura 30 min
Portata primo
Cucina europea, Francese
Porzioni 6 persone

Equipment

  • 1 padella per i funghi e salciccia
  • 1 padella per le crespelle
  • 1 pentola per besciamella
  • 1 teglia da forno

Ingredienti
  

  • 3 uova
  • 200 grammi farina tipo "00"per crespelle
  • 350 ml latte per crespelle
  • 50 grammi burro per crespelle½
  • sale, pepe, olio EVO quanto basta
  • 300 grammi salciccia
  • 500 grammi funghi champignon o quelli che vi piacciono di più
  • 1 spiccio aglio
  • ½ bicchiere vino bianco
  • 10 rametti di prezzemolo
  • ½ litro latte per besciamella
  • 40 grammi farina tipo "00" per besciamella
  • 40 grammi burro per besciamella
  • noce moscata
  • 100 grammi parmigiano

Note

crespelle con funghi e salciccia
Keyword burro, funghi, latte, salciccia, uova

Farete ora le crespelle con funghi e salciccia:

Iniziate a preparare la pastella per le crespelle ripiene, in una terrina mettete li latte ed aggiungete la farina setacciatela e mescolatela.

Cercate di non formare grumi, fate fondere il burro in microonde e aggiungetelo assieme alle uova e a un pizzico di sale, al latte e farina, mescolate bene.

Mettete la pastella in frigo per una mezzora, intanto in una padella fate cuocere i funghi, un po’ di olio EVO, sale, pepe, prezzemolo e l’aglio.

La cottura dei funghi sarà di circa un quarto d’ora, una volta cotti metteteli in un piatto e nella stessa padella ora cuocete la salciccia.

Per la cottura della salciccia ci vorranno circa dieci minuti con poco olio Evo sale, pepe e una sfumata di vino bianco.

Dal frigo prendete la pastella ed iniziate a fare le crespelle in questo modo: prendete una padella antiaderente e una volta calda ungetela con un po’ di burro.

Con un mestolino aggiungete la pastella e fatela girare con la padella fino ad estenderla su tutta la superfice.

Quando la crespella si è rappresa “due minuti circa” giratela per finire la cottura, ungete nuovamente la padella.

Continuate fino ad esaurimento della pastella che dovrebbe bastare per almeno 8/10 crespelle.

Preparate ora la besciamella, sulla pentola mettiamo il latte e facciamo andare a fuoco medio, aggiungiamo la farina, il burro, sale, noce moscata.

Mescolate bene senza lasciare grumi e fatela addensare mescolandola continuamente, spegnete quando è pronta.

Facciamo le crespelle:

Mescolate ora tutto assieme alla besciamella, salciccia, funghi e parmigiano, assemblate le crespelle in questo modo:

In mezzo ad ogni crespella mettiamo due o tre cucchiai del composto ripieno, piegatela a metà e poi ancora a meta.

Sporcate il fonde della teglia con della besciamella, adagiate le crespelle eventualmente sormontandole un po’.

Mettete anche il resto e spalmate bene, ancora una spruzzatina di parmigiano, forno preriscaldato a 180 gradi statico per 25/30 minuti.

Le vostre crespelle con funghi e salciccia sono pronte, per una crosticina più accentuata qualche minuto in più con forno ventilato.

Non mi resta che augurarvi un buon appetito e alla prossima ricetta, un saluto cordiale da Lucia.

Torna alla pagina principale

crespelle con funghi e salciccia

Questo primo piatto si può fare con tantissimi ripieni che vi piacciono di più ad esempio con zucca e e salciccia, salmone e zucchine ecc…

Per saperne di più vi rimando alla storia delle crespelle.

Se vi interessa qualcosa di simile alle crespelle ma Meno elaborato potrebbe essere il pasticcio al ragù

lasagne al forno con ragù primi piatti

Lasagne al forno con ragù

Le lasagne al forno con ragù fatte in generose porzioni si possono fare anche come piatto unico dopo magari un piccolo antipasto.

Questo primo piatto solitamente veniva fatto dalle mamme per i loro figli e nipoti in occasione di ritrovo nei giorni di festa.

lasagne al forno con ragù primi piatti

Lasagne al forno con ragù

Avatarlucia
Uno dei primi piatti delle feste, da gustare in compagnia di parenti per le grandi occasioni.
Il ragù che presento e fatto in due modi, versione con piselli o versione classica.
Preparazione 50 min
Cottura 25 min
Portata piatto unico, primo
Cucina Italiana
Porzioni 6 persone

Equipment

  • 1 Teglia forno
  • 1 pentola per ragù
  • 1 pentola per besciamella

Ingredienti
  

  • 300 grammi lasagne fresche
  • 800 grammi macinato misto bovino e suino
  • ¼ bicchiere olio EVO
  • 1 cipolla
  • 1 gamba di sedano
  • 1 carota
  • sale, pepe, olio EVO quanto basta
  • ½ bicchiere vino bianco
  • 750 grammi passata di pomodoro
  • 1 litro latte
  • 70 grammi burro
  • 70 grammi farina tipo "00"
  • noce moscata da grattare secondo vostro gusto
  • 200 grammi parmigiano grattugiato

Note

lasagne al forno con ragù
Keyword besciamella, forno, lasagne, ragù

Procediamo con le lasagne al forno con ragù

Preparate ora il ragù, tritate la cipolla, la carota e il sedano, prendete una pentola abbastanza capiente mettiamo l’olio EVO , il trito.

Fate soffriggere a fuoco medio e aggiungete la carne macinata, mescolate accuratamente e quando sarà quasi cotta aggiustate con sale e pepe.

Sfumate con il vino bianco e lasciate evaporare e tenete sempre mescolato, per completare aggiungete la passata di pomodoro e mezzo bicchiere d’acqua.

Se volete farlo con i piselli adesso è ora di aggiungerli, altrimenti procedete senza.

Se di sale e pepe è di vostro gradimento, lasciate bollire 30/40 minuti o finché l’acqua sarà consumata, mescolate spesso per evitare che il ragù si attacchi.

Ora che il ragù si sta cuocendo, preparate in un’altra pentola la besciamella in questo modo:

Mettete a fuco lento il latte nella pentola un po’ di sale grosso, la noce moscata, il burro e la farina un po’ alla volta, mescolate bene evitando di fare grumi.

Quando inizia a bollire continuate a mescolare bene, fate raggiungere la besciamella alla consistenza desiderata e lasciatela raffreddare.

Il ragù e la besciamella sono pronti, iniziate ad assemblare ora in una teglia da forno le lasagne in questo modo:

Stendete sul fondo un po’ di besciamella e adagiamo dei fogli di lasagna, ancora besciamella, aggiungete del ragù e una spolverata di grana.

Continuate così finché non avete esaurito tutti gli ingredienti, siamo ora pronti per infornare a 180 gradi per 25/30 minuti.

Non mi resta che augurarvi un buon appetito e alla prossima ricetta, un saluto cordiale da Lucia.

Torna alla pagina principale

lasagne al forno con ragù

Un po’ si storia, data conosciuta delle prime lasagne al forno tra 1200 e 1300 in Emilia nel Bolognese.

Lasagne al forno gamberi e zucchine

Queste lasagne al forno con gamberi e zucchine è un primo piatto di pesce gustoso e saporito e profumato, le zucchine danno un tocco di dolcezza in più .

Questo pasticcio è un ottimo piatto per le feste e sicuramente piace anche ai bambini, la ricetta è facile e veloce ma laboriosa.

lasagne al forno gamberi e zucchine primi piatti ricette

Lasagne al forno gamberi e zucchine

Avatarlucia
L'ottimo abbinamento delle zucchine con i gamberi da una marcia in più per questo primo piatto di pesce.
Come sempre la ricetta è di facile esecuzione ma un po' laboriosa, perché dobbiamo sgusciare i gamberi e fare la besciamella.
Preparazione 30 min
Cottura 30 min
Portata piatto unico, primo
Cucina Italiana
Porzioni 6 persone

Equipment

  • 1 Teglia forno
  • 1 padella
  • 1 pentola

Ingredienti
  

  • 1 chilo gamberoni  interi con testa
  • 5 zucchine
  • ½ litro latte
  • 80 grammi  burro
  • 80 grammi farina tipo "00"
  • 300 grammi pasta fresca  per lasagne
  • sale e pepe quanto basta
  • 1 spicchio aglio
  • ½ bicchiere olio EVO

Note

lasagne al forno gamberi e zucchine
Keyword besciamella, gamberi, pasticcio, zucchine

Procedimento per fare le lasagne al forno gamberi e zucchine

Nella pentola con abbondante acqua e sale grosso fate bollire per 10 minuti i gamberoni con il guscio.

Passato il tempo, scolateli e iniziate a sgusciarli, recuperate i gusci e le teste, metteteli nella pentola appena usata.

Finito il duro lavoro, ora fate bollire tutte le teste ed i gusci dei gamberi in due litri d’acqua circa, per 40/50 minuti, lasciate consumare almeno per metà l’acqua.

Nel frattempo lavate le zucchine e grattugiatele con la parte grossa della grattugia, mettetele in una padella capiente.

Mettete anche l’aglio e metà dei gamberi, l’olio EVO, sale e pepe, a fuoco medio mescolate per 5 minuti, mettete da parte.

L’acqua con i gusci ormai dovrebbe essere la metà, con un passino fino passatela in una terrina, buttate i gusci dei gamberi.

Sciacquate la pentola ed iniziate a fare la besciamella, mettete a fuoco medio/basso mezzo litro dell’acqua dei gusci ed il latte.

Mescolate bene aggiungete un po’ di sale grosso, la farina piano piano senza lasciare grumi e il burro.

Alle prime bollicine sulla besciamella abbassate al minimo e continuate a mescolare finché la besciamella si addensa.

Frullate con un minipimer, assieme alla besciamella la metà dei gamberoni e una manciata di zucchine già pronte, daranno più gusto e colore.

Assemblate ora le lasagne al forno gamberi e zucchine

Un po’ di besciamella sul fondo della teglia, uno strato di lasagna e ancora besciamella.

Uno strato di gamberoni e zucchine abbiate cura di distribuire bene i gamberi, ripetete i passaggi fino ad esaurimento degli ingredienti.

Mettete in forno riscaldato a 180 gradi per 25/30 minuti, fategli fare un po’ di crosticina, le lasagne al forno gamberi e zucchine sono pronte da portare in tavola.

Non mi resta che augurarvi un buon appetito e alla prossima ricetta, un saluto cordiale da Lucia.

Torna alla pagina principale

lasagne al forno gamberi e zucchine

Se ti piacciono le lasagne al forno guarda anche questa al ragù.

Lasagne tipo di pasta originaria del primo secolo A.C.