Involtini pancetta radicchio e brie

Golosi bocconcini come gli involtini pancetta radicchio e brie sono facilissimi da fare con pochi e di facile reperibilità degli ingredienti.

Non hai molto tempo a disposizione allora questi bocconcini ripieni di brie ti vengono in aiuto, assicurati di prendere il radicchio tardivo di Treviso.

involtini pancetta radicchio e brie , antipasti

Involtini pancetta radicchio e brie

Avatarlucia
Il gusto di questi ottimi involtini vi stupirà.
Fatti con radicchio di Treviso IGP, formaggio francese fatto con latte vaccino di vacca, e pancetta, salume suino parte della pancia e molto grasso,
Preparazione 15 min
Cottura 15 min
Portata antipasto, Contorno
Cucina Italiana, trevisana
Porzioni 4 persone

Equipment

  • 1 teglia da forno

Ingredienti
  

  • 3 gambe radicchi di Treviso tardivo
  • 3 etti pancetta stufata a fettine
  • 3 etti brie con crosta
  • olio EVO, sale e pepe quanto basta
  • 1 tazzina pangrattato
  • 100 grammi parmigiano

Note

involtini pancetta radicchio e brie
Keyword formaggio, pancetta, radicchio

Prepariamo ora involtini pancetta radicchio e brie:

Prima cosa da fare preparate il radicchio di Treviso, tagliato in quattro pezzi per ogni gamba e pulite la radice lasciandone un po’.

Mettetelo a bagno con acqua e un cucchiaio di bicarbonato e lasciate che si pulisca mescolandolo ogni tanto.

Intanto preparate tutto l’occorrente vicino al piano di lavoro, la pancetta, preparate tagliato a fettine il formaggio brie, olio EVO, sale, pepe, pangrattato e la teglia.

Ora sciacquate il radicchio e fate in modo di asciugarlo il più possibile, aiutandovi anche con della carta paglia.

Assemblate ora gli involtini in questo modo, stendete una fetta di pancetta, appoggiate un quartino di radicchio, una fettina di formaggio brie.

Una spolveratina di pepe, di pangrattato, di sale e un filino di olio EVO, avvolgete tutto con la pancette.

Adagiate un involtino di fianco all’altro fino all’esaurimento degli ingredienti, ancora un filino di olio e una spolveratina di pangrattato e parmigiano.

Riscaldate il formo a 180 gradi e infornate gli involtini pancetta radicchio e brie appena fatti, per quindici/venti minuti.

Vedete voi la cottura a secondo se vi piacciono croccanti o morbidi, comunque siamo vi assicureranno un buon successo.

Sistemateli in bel vassoio da portata distanziati di un centimetro per dare un aspetto gradevole e dare un tocco di qualità ottica.

Non mi resta che augurarvi un buon appetito e alla prossima ricetta, un saluto cordiale da Lucia.

Torna alla pagina principale

involtini pancetta radicchio e brie

Un’altra idea che vi suggerisco per fare un’ altro tipo di involtino, però primaverile cambiando solo un un ingrediente.

Il quartino di radicchio lo sostituite con 5/6 asparagi verdi, golosi e buoni, da provare assolutamente.

I mesi giusti per questi involtini sono, con radicchio tardivo IGP di Treviso sono Novembre, Dicembre e gennaio.

Gli asparagi invece il periodo giusto è Aprile e Maggio.

Se ti piace condividi, così mi aiuti, ciao